/ / /

30 Settembre 2016 | di

D’Alimonte vs Travaglio: “Se vince il no, Berlusconi indispensabile”. “Colossale sciocchezza, è un medium”

Duro faccia a faccia tra il direttore de Il Fatto Quotidiano Marco Travaglio e il politologo Roberto D’Alimonte a “Otto e mezzo” (La7) sulla riforma costituzionale e la legge elettorale. “Se vincerà il No, Berlusconi tornerà di nuovo in campo e il suo partito sarà indispensabile per la formazione di qualsiasi governo. E questo lo chiameremo il paradosso di Travaglio”, dice il professore. “E’ una colossale sciocchezza“, replica Travaglio. Che aggiunge: “D’Alimonte non può sapere con quale legge elettorale si andrà a votare perché il referendum con la la legge elettorale non c’entra niente, è un medium. Questa legge – continua Travaglio – è stata scritta da Berlusconi e da Renzi nel patto del Nazareno e Berlusconi finge di essere per il No, ma non sta facendo nulla, perché la sua azienda e filogovernativa. E’ una finzione come la scissione a destra, Berlusconi è il protagonista sia dell’Italicum che della riforma costituzionale”. Pronta la replica di D’Alimonte: “Voglio ricordare a Travaglio che con il ballottaggio noi diamo al suo popolo la possibilità di scegliere il governo”. “Secondo lei – risponde Travaglio – è sovranità dare la maggioranza della Camera a chi rappresenta un quinto degli italiani? Ma siete matti o lei sta parlando seriamente?”

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×