/ /

Economia & Lobby
15 Settembre 2016 | di

“Goldman Sachs no”. Junker sulla scelta del predecessore Barroso, assunto dalla banca

José Manuel Barroso è una persona onesta e un amico”, premette il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker durante un’intervista con alcuni youtuber. Quanto alla scelta del suo predecessore di andare a lavorare per la nota banca d’affari Goldman Sachs, che ha generato aspre polemiche tra i funzionari Ue, Junker aggiunge: “Non ho problemi con la decisione di lavorare nel settore finanziario. Ma non per quella banca”. E spiega: “La Goldman Sachs è stata una delle organizzazioni che, consapevolmente o meno, ha contribuito all’enorme crisi finanziaria tra il 2007 e il 2009. Uno si meraviglia per la scelta di lavorare proprio per questa particolare banca”

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×