/ /

Economia & Lobby
13 Settembre 2016 | di

Europa tra migrazioni e disuguaglianza, Enrico Letta: “Un piano? Non ce l’hanno. Ecco perché l’Ue rischia di sparire”

Mentre l’Africa raddoppierà la sua popolazione, raggiungendo i 2,5 miliardi, nel 2050 l’Europa conterà 430 milioni di abitanti, settanta milioni in meno degli attuali. Ma non sarà una gabbia dorata quella che alcuni politici europei vorrebbero cinta da muri e filo spinato. La crisi ha inasprito un processo in corso da decenni: l’aumento delle disuguaglianze. Sia in termini di ricchezza che di reddito disponibile, gli europei hanno visto allargarsi la forbice tra il 10% più ricco e il resto della popolazione. “Un pericolo anche per l’a crescita”, ammettono ormai Ocse e Fmi. E le riforme imposte dall’austerity seguita alla crisi non migliorano le cose, anzi. Mercati del lavoro più flessibili e frammentati, salari più bassi e minori tutele hanno ulteriormente indebolito il reddito da lavoro in favore del capitale. E se a livello europeo il dibattito sulla tassazione delle transazioni finanziarie è ferma al palo, governi come quello italiano ribadiscono la contrarietà a introdurre un’imposta patrimoniale,

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×