/ /

Sport & miliardi
25 Luglio 2016 | di

Manchester City, sorpresa al piccolo tifoso: incontra Pep Guardiola in un taxi e parlano di Messi

“Il giorno più bello della mia vita”. Lo ha definito così il piccolo Braydon Bent, tifoso del Manchester City di appena 7 anni, l’incontro con l’allenatore della sua squadra del cuore, Pep Guardiola. Braydon era uno dei cinque fortunati tifosi dei Citizens che avevano vinto la possibilità di poter far visita all’Academy del City in occasione dell’evento ‘Cityzens Weekend’. Lo avrebbe dovuto portare lì il Chappy’s Taxi, l’auto guidata da Les Champman che, fino a qualche anno fa, era il capo magazziniere della società e che adesso è il presentatore della tv del club. Ma, invece di Champman, Braydon si è ritrovato Guardiola. Dopo una prima fase di assoluta sorpresa (“Sei davvero tu? E’ davvero lui?”), il piccolo tifoso del City ha cominciato a sognare con il suo allenatore. “Ora che ci sei tu, vinceremo tutto per tanto tempo”, ha detto a un Guardiola che si è lasciato splendidamente coinvolgere. “Senti – gli ha poi detto Braydon – visto che sei amico di Messi, non è che puoi convincerlo a venire da noi?”. Cosa ha risposto Pep? “Sarebbe bello, eh…”, e ha sorriso

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×