/ /

Politica & Palazzo

Referendum, Boschi vs Travaglio: “Sulle riforme mente”

“Sulle riforme Travaglio mente”. Così il ministro per le Riforme costituzionali Maria Elena Boschi intervenuta a Napoli in occasione dell’apertura della campagna referendaria per il ‘si’. “Ho sentito in televisione un noto giornalista, Marco Travaglio, ascoltato da molte persone – spiega il Ministro – dire che se passa la riforma costituzionale ci vogliono molte più firme per fare i referendum abrogativi, ma questo – continua il ministro – non è vero”. Quando proviamo ad avvicinare il ministro Boschi al termine dell’intervento per chiederle chiarimenti e ricordarle che da mesi Travaglio le chiede un confronto pubblico sull’argomento, la ministra non risponde e tira dritto protetta dalle sue guardie del corpo. All’evento era presenta anche il Governatore della Campania Vincenzo De Luca in compagnia del figlio Piero (nominato coordinatore scientifico del comitato per il sì al referendum) intervenuto al dibattito. A De Luca abbiamo chiesto se si fosse scusato con il sindaco di Roma Virginia Raggi dopo averla definita ‘bambolina imbambolata’ e lui ci ha gentilmente invitato ad “andare a fare un bagno” di Veronica Bencivenga e Fabio Capasso

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×