/ /

Politica & Palazzo
6 Luglio 2016 | di

Alfano e la strategia della fuga. Ecco cosa si inventa il ministro per evitare la stampa

“La miglior battaglia è quella che vinciamo senza combattere”, scriveva Sun Tsu in ‘L’arte della guerra’. Il ministro dell’Interno e leader di Ncd Angelino Alfano, sembra conoscere la citazione del generale cinese del V secolo a.c.. E dopo aver annullato la partecipazione all’assemblea annuale di Confesercenti, al termine del Question Time a Montecitorio, per evitare le telecamere e le domande dei cronisti sulle carte dell’inchiesta Labirinto della Procura di Roma dove spuntano suo padre e suo fratello, sceglie una semplice strategia: la fuga. Fa entrare la sua auto all’interno della Camera dei deputati attraverso uno degli ingressi secondari del palazzo. Quando l’auto è entrata, agenti della scorta del ministro e addetti alla sicurezza della Camera si affrettano a chiudere il portone, bloccando la visuale agli obiettivi della stampa. Quando il portone viene nuovamente aperto, le auto di Alfano e della sua scorta lasciano in tutta fretta Montecitorio

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×