/ /

Zona Euro
25 Giugno 2016 | di

“Fuck Brexit”, protesta a Londra: “E’ stato un voto anti-immigrazione e non contro l’Unione europea”

“Abbiamo perso i nostri diritti, mi sento come se la mia identità europea fosse stata strappata nel corso di una notte“. Dopo il brusco risveglio di venerdì, quando la City e tutto il Regno Unito hanno conosciuto l’esito del referendum, nella mattinata di sabato i londinesi non hanno smesso di manifestare il loro disappunto. Capannelli di eurosostenitori si sono radunati davanti alla sede del parlamento britannico, hanno esposto striscioni, urlato slogan, mostrato cartelli pro-Europa. “La gente ha votato con le informazioni sbagliate. Non hanno votato contro l’Ue, ma contro l’immigrazione”, dice una ragazza. “Siamo qui per il nostro futuro e per il futuro dei nostri figli, abbiamo molta paura”, sottolinea una mamma arrivata con la figlia di 16 anni. “Ora cosa dirò ai ragazzi? Che là fuori c’è un mondo di opportunità? Che potranno fare ricerca? Che potranno andare in Erasmus?”, si chiede amaramente un’insegnante. Che aggiunge: “Non potrò dire loro niente di tutto questo”

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×