/ / /

Uomo da Marciapiede
13 Giugno 2016 | di

Inter ai cinesi, il Milan tratta: diventeremo una colonia? Vox tra i milanesi di Chinatown

L’Inter è dei cinesi, il Milan potrebbe diventarlo. Ma gli investimenti della potenza economica asiatica, com’è noto, si estendono a molteplici settori della nostra economia, dal piccolo commercio all’alta finanza, dalle grandi aziende ai migliori marchi del made in Italy. E vanno avanti senza sosta. Diventeremo una colonia economica cinese? Molti lo temono. “E’ l’effetto della globalizzazione, del predominio della finanza internazionale”, osservano alcuni degli intervistati nel quartiere milanese di Chinatown. “Ormai siamo già una colonia, fra dieci anni in Italia comanderanno loro”, dichiarano altri. “Ma no, è tutto normale, i cinesi lavorano, investono e producono ricchezza, non c’è nulla di male“, ribattono altri ancora. E voi come la pensate sull’avanzata della Cina? Dite la vostra nei commenti  di Piero Ricca, riprese Ricky Farina

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×