/ /

Politica & Palazzo
10 Aprile 2016 | di

Taverna (M5S): ‘Tempa Rossa porta lavoro per Renzi? Solo 300 assunzioni’

“Sarà il primo di una serie di referendum, una possibilità per i cittadini di esprime il proprio potere”. A dirlo la senatrice Paola Taverna (M5s) all’incontro della delegazione del Movimento 5 stelle sulla consultazione popolare che ci sarà il 17 aprile sulle trivelle che si è tenuto al Roma Scout Center. Alla luce degli scandali che, secondo il Movimento, stanno delegittimando il governo e riguardano la politica ambientale del Paese, la Taverna afferma: “Abbiamo chiesto al presidente Grasso (Senato) e alla presidente Boldrini (Camera) che non si proceda con il voto finale della riforma costituzionale in agenda nei prossimi giorni. Se la fiducia dovesse essere mantenuta da Ala e Verdini, Renzi dovrebbe tornare al Colle e fare un rimpasto della maggioranza” spiega la senatrice Taverna. E su Tempa Rossa afferma che “Renzi dice che porterà lavoro al sud? Ci saranno solo 300 assunzioni per 24 mesi, il tempo necessario per creare infrastrutture a totale vantaggio della Total“. “Con la commissione andremo il 19 aprile in Basilicata perché abbiamo chiesto alla magistratura di Potenza le carte” spiega Stefano Vignaroli (parlamentare M5s), vicepresidente commissione bicamerale d’inchiesta di illecito rifiuti. Presente all’incontro anche l’eurodeputato pentastellato Fabio Massimo Castaldo che ha spiegato come questo referendum non abbia solo valore politico, ma “in un momento come questo, visti gli scandali che dimostrano le pressioni della lobby del petrolio e del fossile sull’attuale esecutivo, è un importante segnale”

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×