/ /

Mafie
8 Aprile 2016 | di

Libro di Riina jr, vox tra librai di Catania: “Da boicottare per solidarietà a vittime mafia”. “No, si sta speculando”

Crediamo che ci sia un messaggio dietro questo libro e una visione distorta della persona di Riina”. Così Maria Concetta Sciacca, titolare insieme alla sorella Angelica della libreria ‘Vicolo Stretto’ di Catania, commenta la decisione di non ordinare né vendere il libro “Riina, Family Life”, scritto da Salvatore Riina, figlio del capo dei capi di Cosa Nostra. “E’ giusto parlare delle stragi – aggiunge Maria Concetta – ma bisogna farlo in modo adeguato”. Una libera iniziativa, partita da un semplice post su Facebook, che in poche ore è stato condiviso da moltissime librerie. “Abbiamo deciso di non ordinarlo per solidarietà allo sdegno che stanno provando le famiglie che hanno subito questi eccidi“, spiega un’altra libraia, Cetti Cavallotto, che insieme alla sorella Anna gestisce l’omonima libreria. Ma c’è anche chi deve sottostare al mercato e alle leggi della grossa distribuzione, come racconta Giovanni Giuffrida, titolare di Catania Libri: “Se potessi non lo acquisterei, ma non posso precludere a nessuno la possibilità di comprare un libro“. E c’è anche chi sostiene che forse si è speculato troppo sulla vicenda. “E’ un libro di mafia come tanti altri – commenta Salvatore Pandetta della Nuova Libreria Bonaccordo – non ci trovo niente di male. E allora ‘Il Capo dei capi’ da cui è stata tratta anche una fiction?”

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×