/ / /

Uomo da Marciapiede
14 Dicembre 2015 | di

Consulta, questa sconosciuta. Cosa sanno gli italiani della Corte costituzionale? Il vox

In ventinove votazioni il Parlamento non è ancora riuscito a eleggere i tre giudici che mancano al plenum della Corte costituzionale. L’ingloriosa vicenda fa riflettere sul ruolo cruciale della più alta istituzione di controllo, tanto più in un’epoca di leggi scritte male, di origine governativa, approvate con il voto di fiducia. Ma i cittadini sono al corrente della vicenda e hanno consapevolezza del ruolo di quell’istituzione? Ad ascoltare le risposte delle persone che abbiamo intervistate in strada, nel centro di Roma, alla vigilia della ripresa delle votazioni, si direbbe in gran parte di no. Il video è una sintesi fedele di quel che abbiamo registrato. Su decine di persone, pochissimi sono informati della questione e ancor meno conoscono funzioni e criteri di nomina della Consulta  di Piero Ricca, riprese e montaggio Mauro Episcopo

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×