/ /

Diritti
26 Ottobre 2015 | di

Migranti, in Calabria il cimitero dei morti in mare: “Sarà intitolato al piccolo Aylan”

Il primo cimitero internazionale dei migranti nascerà in Calabria a Tarsia. Il Comune, in provincia di Cosenza, ha approvato il progetto proposto dal leader del movimento “Diritti civili” Franco Corbelli che da tempo si sta battendo per realizzare uno spazio dedicato ai morti del mare. Il cimitero dei migranti verrà costruito in contrada Ferramonti nello stesso posto in cui, negli anni del fascismo, c’era il lager dove furono internati oltre tremila ebrei molti dei quali, oggi, sono sepolti proprio lì. Una gigantografia del piccolo Aylan Kurdi (il bambino siriano di tre anni che il Mediterraneo ha restituito alle coste turche) campeggerà all’ingresso del cimitero dei migranti che costerà circa 4 milioni e 300mila euro e sarà realizzato su un terreno di oltre 10 mila metri quadrati che prevede lo spazio anche per l’estensione del vecchio cimitero. “Per realizzarlo – spiega il sindaco di Tarsia Roberto Amerio – abbiamo fatto una richiesta di finanziamento sia alla Regione Calabria che al ministero dell’Interno”

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×