/ /

Politica & Palazzo
26 Ottobre 2015 | di

Cantone: “L’Anm prima che me critichi i magistrati che passano in politica o nei ministeri”

Raffaele Cantone, presidente dell’Associazione Nazionale Anticorruzione (Anac), a ‘L’Aria che tira’ (La7) parla dell’attacco ricevuto al congresso Anm dal segretario generale Carbone. “Mi è dispiaciuto leggere sui giornali (perché non seguo i lavori dei congressi Anm) le critiche a me – afferma -. E trovo strano che nella magistratura non si possa mai esprimere una critica, perché altrimenti la si delegittima. Forse mi attaccano perché collaboro con il governo, ma a quel punto non capisco perché critiche analoghe non arrivino a quei magistrati che passano in politica, nei ministeri. Io ricopro un ruolo tecnico. Si guarda la pagliuzza, e non la trave. Gli applausi dei colleghi mi hanno ferito”

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×