/ /

Politica & Palazzo
23 Ottobre 2015 | di

Denaro contante, Renzi alza il tetto a 3mila euro. Sei d’accordo? Vox di Ricca e sondaggio

Fa discutere la decisione del governo di alzare a 3mila euro il limite ai pagamenti in contante. La norma è prevista nella legge di stabilità e il presidente del consiglio Matteo Renzi ha annunciato il possibile ricorso al voto di fiducia pur di farla approvare. Siamo andati in strada a parlarne con i cittadini. Tra gli interpellati prevalgono i favorevoli. “Così siamo più liberi di usare i nostri soldi”, è l’argomento di alcuni. “Ci sarà un rilancio dei consumi“, prevedono altri. Ma non mancano i critici: “E’ una decisione sbagliata: meno tracciabilità del denaro significa più evasione fiscale e più riciclaggio“. E gli scettici: “E’ una norma ininfluente, l’effetto sui consumi è minimo come quello sull’evasione fiscale”.  E voi come la pensate? Elevare il limite al contante rilancia i consumi o rappresenta una battuta d’arresto nella lotta all’evasione fiscale e al riciclaggio? Dite la vostra nei commenti e votando la risposta che vi convince di più  di Piero Ricca, riprese Ricky Farina

 

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×