/ /

Giustizia & impunità
15 Ottobre 2015 | di

Roma, Esposito in Procura: “Opacità straordinaria su gestione appalti Atac”

Gli appalti dell’Atac, l’azienda per la mobilità romana, finiscono in Tribunale. L’ex assessore ai Trasporti di Roma, Stefano Esposito, ha consegnato un dossier di oltre 100 pagine al capo della Procura di Roma, Giuseppe Pignatone. “In questi 70 giorni mi sono imbattuto in una serie di appalti – spiega Esposito ai microfoni de ilfattoquotidiano.it – riguardanti Atac, metro e Roma-Lido. Materiale che diventerà presto un esposto che presenterò all’inizio della settimana prossima su appalti, vicende e atti risalenti nel tempo”. E se il presidente del Pd Matteo Orfini ha dichiarato che il dossier Atac potrebbe aprire un nuovo filone di Mafia Capitale, Esposito sottolinea: “C’è un’opacità straordinaria nella gestione degli appalti dell’Atac”. E dopo il commissariamento di Roma Capitale Esposito auspica anche un commissario ad acta ai vertici dell’azienda per la mobilità romana che abbia le “deroghe necessarie dal governo per la manutenzione dei mezzi pubblici della Capitale e che rivolti questa azienda come un calzino”

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×