/ /

Tecno
15 Ottobre 2015 | di

“Guarda mamma, guido senza mani”: ecco il (quasi) pilota automatico dell’auto elettrica

Il sistema di pilotaggio automatico della nuova “Model S“, l’auto elettrica della californiana Tesla Motors, ci proietta nel futuro tanto atteso delle self-driving cars, le auto che si guidano da sole. Dotato di 12 sensori ad ultrasuoni, GPS, radar e fotocamera frontali, l’autopilot della Model S è in grado di navigare quasi autonomamente in mezzo al traffico urbano di New York, eseguendo cambi di corsia e mantenendo la distanza di sicurezza dagli altri mezzi. Quello che non può fare – per ora – è portati da un punto A ad un punto B in completa autonomia, senza l’intervento del conducente. Per questo motivo, non possiamo parlare di “driverless car“, bensì dell’evoluzione naturale del cruise control, un sistema già presente in numerose auto di fascia medio-alta

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×