/ /

Cronaca
12 Ottobre 2015 | di

Cocò Campolongo, capo antimafia Roberti: “Barbarie anche per le regole della mafia”

Barbarie allo stato puro”. Il procuratore nazionale antimafia Franco Roberti assieme e ai magistrati della procura di Catanzaro ha illustrato i dettagli dell’inchiesta che ha portato all’arresto di due dei responsabili dell’omicidio del piccolo Nicola Campolongo ucciso il 16 gennaio 2014 a Cassano allo Jonio assieme e al nonno Giuseppe Iannicelli e alla compagna di quest’ultimo, Ibtissam Touss, di origine marocchine. Un delitto maturato negli ambienti della ‘ndrangheta della Sibaritide e del traffico di droga gestito da Giuseppe Iannicelli il quale si è fatto scudo del nipote e della donna per non cadere in un agguato. I killer non hanno avuto pietà e dopo aver sparato alle vittime gli hanno dato fuoco dentro l’auto del nonno. “Sappiamo per certo – ha affermato il procuratore nazionale Roberti – del coinvolgimento dei due arrestati come coloro che hanno attirato Iannicelli nella trappola e hanno bruciato i cadaveri. Sono venute meno tutte le regole che governavano la criminalità organizzata” di Lucio Musolino

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×