/ /

Expo 2015
11 Ottobre 2015 | di

Expo, nel rush finale trionfano le code infinite ovunque. “Sette ore in fila? Si tenga aperto fino a Natale”

Ultime settimane di apertura all’Expo di Milano. Con affluenza record, soprattutto nei fine settimana. Tra biglietti omaggio, sconti e contagiosa voglia di esserci, le code ai cancelli si allungano. E per dare uno sguardo ai padiglioni più ambiti si rischia di stare in fila dalle quattro alle otto ore. In tali condizioni i contenuti risultano assai poco fruibili, ma per molti l’importante è non perdere l’appuntamento con il grande evento di massa che, dopo un inizio faticoso, da metà estate ha iniziato a suscitare un forte richiamo. Tra i visitatori in fila si alternano curiosità e delusione, a tratti prende il sopravvento la stanchezza. E’ una sorta di luna park troppo affollato, dicono i critici. Ma i più entusiasti (e i più sfiniti dalle code) propongono addirittura di prorogare la manifestazione di qualche mese, “almeno fino a fine anno”, per consentire a tutti di assistervi con calma. Difficile che la proposta venga accolta, certo darebbe tempo a chi – con un ritardo organizzativo anch’esso da record – non ha ancora deciso cosa fare dell’area espositiva una volta che l’evento avrà chiuso i battenti  video di Franz Baraggino e Piero Ricca

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×