/ /

Politica & Palazzo
3 Ottobre 2015 | di

Senato, Mineo: “Renzi è ricorso al taxi Verdini come arma di pressione su di noi”

Ho votato a favore dell’emendamento Finocchiaro, perchè introduce il tema dell’elettività del nuovo Senato. Ma voterò in dissenso dal gruppo sulla votazione finale dell’art.2, perchè così com’è è contraddittorio”. Lo ha detto Corradino Mineo del Pd , spiegando in aula il suo voto e dopo aver motivato il suo inaspettato ‘sì’ all’emendamento Finocchiaro sull’elezione dei futuri senatori prevista dal disegno di legge Boschi sulla riforma costituzionale. “Si tratta – spiega il senatore della minoranza dem – di un compromesso pasticciato che ha permesso una ritrovata unità nel Pd, ma che è stato raggiunto fuori da questa aula, fuori dalla commissione con un premier che ha fatto fuoco e fiamme minacciando le elezioni anticipate e ricorrendo al taxi Verdini come arma di pressione nei confronti della minoranza“. “Il rischio – conclude Mineo – è che la resa del Senato anticipi l’introduzione di quello che realmente si vuole: un premierato assoluto

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×