/ /

Politica & Palazzo
22 Settembre 2015 | di

Stretta sulle intercettazioni, Forza Italia plaude al Pd: “Benvenuti fra noi”. M5S: “E’ bavaglio”

Scaramucce, risa, applausi ironici al deputato Francesco Paolo Sisto di Forza Italia che nel suo intervento afferma, rivolgendosi al Pd: “Oggi l’Aula ci dà ragione, ora la pensate come noi, benvenuti dalla nostra parte”. “Non siamo uguali a nessuno, noi rispettiamo la Costituzione, tuteliamo il diritto alla privacy delle persone”, risponde la maggioranza. Così è iniziata stamattina la discussione sul ddl penale alla Camera. Domani è previsto il voto finale e i grillini promettono battaglia. “Siete ipocriti, vi state spingendo oltre quello che voleva fare Berlusconi, con una delega in bianco imporrete il bavaglio ai giornalisti, non state tutelando i cittadini ma gli interessi della casta” dicono i deputati del M5s. “Io da cittadino voglio sapere da chi ha ricevuto il rolex il figlio di Lupi, voglio sapere con chi parlava Buzzi anche se non sono intercettazioni penalmente rilevanti”, afferma Alessandro Di Battista. “Due ministri si sono dimessi per intercettazioni irrilevanti come le definite voi”, grida Giulia Sarti creando una polemica con l’onorevole Nunzia De Girolamo (Fi)

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×