/ /

Radio e TV
17 Settembre 2015 | di

Migranti, Borghezio (Lega): “Orban? Un gigante della democrazia, altro che buonismo del cazzo”

Orban è un grande patriota, De Gasperi sarebbe orgoglioso di lui, perché è un vero democratico, è il megafono della volontà popolare”. L’esaltazione di Victor Orban, presidente ungherese, è dell’europarlamentare leghista Mario Borghezio a La Zanzara (Radio24). “Diventerà sicuramente un punto di riferimento, nel momento in cui erge, giustamente, dei muri contro l’invasione, quel luogo diventa un luogo sacro, rinasce così il Sacro romano impero“. E ancora: “Il filo spinato? Se serve per difendere la proprietà dai ladri e rompicoglioni, è certamente uno strumento prezioso di legalità“. “La politica dell’Unione europea che vuole imporre sanzioni a chi fa come l’Ungheria? Diktat da buonismo del cazzo, come le mezzeseghe della nostra politica. Se fosse dignitosa questa Europa, quando arriva uno scafista gli spara in testa”

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×