/ /

Economia & Lobby
10 Luglio 2015 | di

Grecia, sarà contagio? Vox alla city di Milano. “Nei fatti”, “No, ma si naviga a vista”

L’ambiente bancario e finanziario nazionale segue con apprensione l’evoluzione della crisi greca, ma pochi operatori accettano di rilasciare dichiarazioni. Nella city milanese, tra coloro che parlano le opinioni divergono notevolmente. Alcuni danno per scontato il default di Atene e il conseguente contraccolpo sull’Italia, con un balzo in avanti dello spread e un’ulteriore flessione dei mercati. Altri sono convinti che un accordo di compromesso alla fine sarà raggiunto, nell’interesse comune. “Il contagio è nei fatti, anche se molti minimizzano e il governo tende a rassicurarci”, sostiene uno stratega di investimenti. “In realtà si naviga a vista, perché la situazione è del tutto inedita e dunque imprevedibile”, ribatte un analista finanziario. “Non vedo un effetto domino, ma il prossimo futuro sarà molto difficile anche per l’Italia”, avverte un’altra voce. Consigli per i risparmiatori? “Diversificare“, suggerisce uno. “Puntare su titoli di Stato di paesi solidi e stare fermi”, propone un altro. In attesa che la lunga notte dell’Eurozona finalmente passi   di Piero Ricca, riprese e montaggio Matteo Fiacchino

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×