/ /

Cronaca
24 Aprile 2015 | di

25 aprile, l’antifascismo è ancora un valore fondante? Vox e sondaggio di Ricca

Ora e sempre Resistenza? Non sembra, a giudicare dal grado di passione civile e memoria storica riscontrabile tra i giovani. In vista del 25 aprile, settantesimo anniversario della Liberazione, siamo tornati in strada per sondarne l’interesse rispetto ai valori dell’Antifascismo. Tra gli interpellati molti dimostrano di non avere alcuna memoria dei fatti storici e alcuni ignorano perfino il significato della ricorrenza. Altri dichiarano di non sentire alcuna connessione sentimentale con il senso morale e civile di quei fatti. Quasi nessuno andrà in piazza sabato 25 aprile. “L’Antifascismo è un’idea che appartiene alla storia, che non sentiamo nostra“, dice più di una voce. “Non ha senso celebrare qualcosa di astratto, che non tocca la nostra vita”, afferma uno studente universitario. Dopo 70 anni di Repubblica, la politica non incoraggia i giovani a credere nei valori che proclama: “A me sembra tutto finto, quei valori si sono persi“, afferma un altro studente. “Dobbiamo andare avanti, pensare al futuro, dividersi fra fascismo e antifascismo non ha più alcun senso”, spiega una ragazza. Ma qualcuno che ricorda ancora si trova: “Sono morti tanti giovani italiani per riconquistare la libertà di cui godiamo noi ora, non possiamo dimenticare”. E voi come la pensate? Ha ancora senso proclamare l’Antifascismo come il valore fondante della Repubblica Italiana? di Piero Ricca, riprese e montaggio Matteo Fiacchino

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×