/ / /

Uomo da Marciapiede
14 Aprile 2015 | di

Def, Renzi promette: “Né tasse né tagli”. E’ credibile? Vox e sondaggio

Nel presentare il Def (Documento di Economia e Finanza), il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha escluso l’aumento delle tasse e ulteriori tagli alla spesa sociale. E mentre Confindustria demolisce l’entusiasmo del governo sul tesoretto da un miliardo e 600 milioni di ‘bonus Def’, gli oppositori etichettano le nuove promesse renziane: “Ennesima boutade demagogica”. Siamo andati in strada a sondare la credibilità percepita dai cittadini, che sembra piuttosto bassa. Il video di sintesi offre ora lo spunto per domandare a voi: è una dichiarazione credibile? E’ vero che dietro l’angolo non c’è alcun taglio ai servizi sociali e nessun aumento delle imposte? Dite la vostra nei commenti e votate la risposta che vi convince di più   di Piero Ricca, riprese e montaggio Matteo Fiacchino

 

 

 

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×