/ /

Cronaca
8 Novembre 2014 | di

Bologna, Salvini contestato da centri sociali. Nella fuga la sua auto investe due attivisti

La Volvo del segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, è stata assalita questa mattina a Bologna da una decina di manifestanti dei centri sociali, arrivati per contestare il leader del Carroccio e il suo annunciato sopralluogo in un campo nomadi. La situazione è degenerata quando l’autista che accompagnava le camicie verdi ha risposto accelerando e investendo due giovani attivisti. “E’ stato un tentato omicidio“, ha accusato uno di loro. I manifestanti erano riusciti a raggiungere il luogo in cui Salvini aveva dato appuntamento alla stampa, urlandogli “assassino, assassino”. Sul posto non erano presenti agenti della polizia  di Giulia Zaccariello

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×