/ /

Mondo
17 Ottobre 2014 | di

Isis, quarto video dell’ostaggio inglese John Cantlie: “In arrivo la terza guerra del Golfo”

L’Isis ha diffuso un nuovo video dell’ostaggio britannico, John Cantlie. Nell’episodio 4 della serie “Lend me your ears”, (Prestatemi attenzione), il giornalista nelle mani dei jihadisti da quasi due anni avverte di una “terza guerra del Golfo“. Seduto dietro ad un tavolo, indossando l’ormai solita tuta arancione, come i prigionieri di Guantanamo, lancia nuovi messaggi all’Occidente, sottolineando come lo Stato islamico sia pronto ad affrontare la guerra alla quale si stanno preparando gli Usa. Cantlie continua dicendo che l’Isis è “cresciuto esponenzialmente e che continuerà a farlo fino a raggiungere un livello che impedirà agli Usa e alle polizie di tutto il mondo di contenerlo. I terroristi –  aggiunge – sono felici di sedersi a guardare le potenze occidentali sprecare miliardi di dollari per allontarare lo spettro di un altro 11 settembre

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×