/ /

Politica & Palazzo
10 Ottobre 2014 | di

Alluvione Genova, Renzi: “Bisogna sbloccare le opere pubbliche che mancano”

Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi,  ha partecipato all’inaugurazione di uno stabilimento della multinazionale del tabacco Philip Morris in provincia di Bologna. A margine ha parlato dell’alluvione di Genova: “Il nostro governo è in prima linea sul tema del dissesto idrogeologico”. Poi Matteo Renzi ne approffitta per tornare su uno dei suoi argomenti ricorrenti: “Purtroppo in tante vicende emergono fenomeni sconcertanti. Per esempio il fatto che opere pubbliche siano bloccate dalla burocrazie. Non è detto che nel caso di Genova la causa del disastro sia la mancanza di un’opera pubblica, ma certo per il governo la priorità è sbloccare le opere bloccate per i ricorsi”. Poi il premier conclude il ragionamento: “Facciamo lavorare gli operai e non gli avvocati con i ricorsi”. Infine annuncia che presto sarà a Genova e rassicura i commercianti già colpiti dall’alluvione del 2011: “Vorrei rassicurarli sul fatto che, trovando le opportune soluzioni giuridiche, non lasceremo soli coloro che vogliono ripartire e saremo pronti a fare la nostra parte”  di David Marceddu

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×