/ /

Mondo
2 Settembre 2014 | di

Steven Sotloff, le immagini della decapitazione del giornalista americano



Dopo l’uccisione di James Foley non si ferma l’azione dei jihadisti. E’ stato diffuso nel pomeriggio di martedì il video dell’uccisione di un altro giornalista americano, Steven Sotloff. Il filmato si intitola “Secondo messaggio all’America”. Lo scorso 19 agosto i jihadisti dell’Isil avevano diffuso un altro video, intitolato “Messaggio all’America”, in cui mostravano la decapitazione del giornalista Usa James Foley. Gli estremisti definivano la decapitazione di Foley una risposta ai recenti attacchi aerei condotti dagli Stati Uniti in Iraq e, al termine di quel video, mostravano il reporter Steven Sotloff minacciando che avrebbero ucciso anche lui nel caso in cui Washington non avrebbe accolto le loro richieste. Sotloff, 31 anni, è stato rapito al confine tra Siria e Turchia ad agosto del 2013 mentre lavorava come freelance per Time, National Interest e MediaLine. Prima di comparire nel video della decapitazione di Foley era stato visto l’ultima volta in Siria ad agosto del 2013

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×