/ /

Politica & Palazzo
30 Giugno 2014 | di

Livorno, prima seduta del Comune targato M5s. Nogarin: ‘Entro stasera gli assessori’

Prima seduta del consiglio comunale targato M5S a Livorno. Il neo sindaco Filippo Nogarin (M5s) ha scelto di tenere per sé le deleghe su porto e polizia municipale, mentre al vice sindaco Stella Sorgente sono state affidate le deleghe alle politiche giovanili, istruzione, pari opportunità e associazionismo. Annuncio disatteso per quanto riguarda le nomine degli assessori: bisognerà attendere ancora qualche ora. “Questo pomeriggio avrò ulteriori colloqui per la nomina entro questa sera di altri cinque assessori” ha affermato il Sindaco. Bisogna ricordare che nelle ultime settimane erano arrivati circa novecento curriculum di aspiranti assessori, ma ormai il tempo stringe. Tra i tanti volti nuovi in Comune spicca quello di Giovanna Cepparello (Buongiorno Livorno): è la prima donna eletta presidente del consiglio comunale livornese  di Emilia Trevisani

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×