/ /

Lavoro & precari
20 Giugno 2014 | di

Europa, Camusso su M5S: “Italiani che preferiscono i nazisti ai democratici”

All’attivo dei delegati Cgil Lombardia a Varese, Susanna Camusso ha aperto il discorso parlando di Europa e della necessità di mettere in agenda i temi del lavoro assieme ai sindacati. “Abbiamo bisogno che il cambiamento sia la pratica, smettiamo di parlare di austerità”, ha detto il segretario. “Dentro a quel mondo europeo fatto di euroscettici, partiti xenofobi con i movimenti italiani che scelgono di stare con i nazisti invece che con i democratici, bisogna non invertire i fattori, non vorremmo essere l’unico paese che non fa un’agenda comune sul lavoro incontrando i rappresentanti sindacali”. E ancora: “Sarebbe strano vantare contemporaneamente di essere il paese che più si è collocato nell’area della sinistra ed essere allo stesso tempo, dal punto di vista delle politiche di relazione, più a destra dei governi di destra”  di Alessandro Madron

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×