/ / /

In Edicola
10 Giugno 2014 | di

In edicola sul Fatto dell’11 giugno: “Come l’uragano Mose ha affondato la finanza veneta”

Lo scandalo del Mose non ha travolto soltanto la classe dirigente politica del Nord Est, ma con l’arresto di Roberto Meneguzzo, che con la sua Palladio Finanziaria avrebbe dovuto dar voce al mondo degli imprenditori veneti con investimenti importanti come le Assicurazioni Generali, ha rivelato anche la fragilità della finanza. Sulle quattro pagine de il Fatto Economico vi raccontiamo la fulminea ascesa e il rapido declino di questa sistema del NordEst. Poi il sistema di potere fiorentino che si sta riorganizzando nel dopo Matteo Renzi. Ma anche l’eredità che ha lasciato Massimo Moretti alla Ferrovie dello Stato. E una domanda: il governatore della Bce, Mario Draghi, sta veramente salvando il mondo? Ci vediamo ‘In edicola’: ogni sera le anticipazioni su ilfattoquotidiano.it (riprese e montaggio Samuele Orini e Paolo Dimalio, elaborazione grafica Pierpaolo Balani). Tutte le offerte di abbonamento al Fatto Quotidiano

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×