/ / /

Mondiali Brasile 2014
3 Giugno 2014 | di

Rio de Janeiro, insegnanti in piazza: “Brasile campione? No, educazione”

Docenti delle scuole pubbliche dello Stato di Rio di nuovo in strada per protestare contro la situazione in cui versa l’istruzione pubblica e contro le politiche del governo. I professori hanno sfilato dalla Camera municipale fino al tribunale dove si è svolto un incontro tra vertici istituzionali e sindacato degli insegnanti. Visto il nulla di fatto, è stato dichiarato il proseguimento dello stato di agitazione. Qualche momento di tensione  a fine corteo nella zona di Cinelandia, dove due i ragazzi sono stati fermati e portati in ‘delegancia’ per controlli. Il clima a pochi giorni dal fischio di inizio del Mondiale, è sempre più teso  di Stefano Bertolino e Luigi Spera 

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×