/ /

Cronaca
26 Aprile 2014 | di

Verona, cittadini divisi sull’ordinanza anti-clochard del sindaco Tosi

“E’ un modo per mantenere il decoro di una parte del centro che rappresenta tutta la città”, dicono alcuni cittadini. Ma i veronesi sono divisi sull’ordinanza del sindaco Flavio Tosi che vieta di poter assistere con generi alimentari e di prima necessità i senza fissa dimora che stazionano sulle panchine delle zone centrali della sua città. Le “Ronde della carità” l’associazione che all’ombra dell’Arena da anni si occupa di distribuire pasti agli homeless del circondario, continuerà nella sua opera ma “100 metri più in là” ovvero lontano dal centro. “Poco importa – dicono i rappresentanti dell’associazione – ma chi non potrà spostarsi sarà assistito lo stesso”  di Fabio Abati

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×