/ /

Terza pagina
23 Aprile 2014 | di

Canonizzazione dei Pontefici, in Vaticano esplode la caccia al souvenir religioso

A pochi giorni dalla canonizzazione di Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII, Roma si prepara ad accogliere migliaia e migliaia di fedeli. Solo domenica 27 Aprile, data della santificazione, si prevedono 800mila persone. Intorno piazza San Pietro i negozi di regali sono pieni di rosari, oggetti e quadri che ritraggono i due pontefici e Papa Francesco. “L’articolo che si vende di più – spiega un commerciante – è la “Misericordina“. Una piccola confezione, “inventata” da Francesco, che ricorda un medicinale ma ha all’interno un rosario . “Poi vanno a ruba i Vangeli tascabili, anche questi lanciati dall’attuale pontefice”. “Gli italiani si lamentano sempre – è l’opinione di una fedele argentina – ma questa santificazione per loro è un dono di Dio“. “Abbiamo qualsiasi cosa di Francesco e Giovanni Paolo – afferma un negoziante – ma pochissimo di Giovanni XXIII, fra gli stranieri si vende pochissimo”  di Annalisa Ausilio

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×