/ /

Politica & Palazzo
5 Aprile 2014 | di

Terzo Valico, scontri al cantiere. Ferito alla testa un pensionato NoTav: “Belve”

Oltre mille attivisti NoTav hanno marciato in valle Scrivia, provincia di Alessandria, verso il cantiere dell’alta velocità di Radimero. Qui dovrebbe passare il Terzo Valico, che attraverso un percorso di circa 50 km, oltre 30 dei quali in galleria, collegherà il porto di Genova all’alessandrino. I NoTav, arrivati al cantiere, con tenaglie e flessibile, hanno buttato giù le reti. Polizia e Carabinieri, in tenuta antisommossa, hanno bloccato un gruppo di manifestanti che voleva procedere lungo una strada che costeggia l’area di cantiere. Dopo pochi minuti è partita una carica delle forze dell’ordine: manganellate e anche un lacrimogeno. In prima fila, sotto i colpi dei manganelli, c’era anche Marco Scibona, il senatore valsusino M5s. Bartolomeo Sanita, pensionato di Arquata Scrivia di 68 anni, da dove è partita la manifestazione, ha riportato un profondo taglio sulla testa: “I carabinieri si sono messi a picchiarci, non ho mai visto delle belve così incazzate. Io non ho fatto male a nessuno, sono un incensurato” di Cosimo Caridi

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×