/ /

Economia & Lobby
27 Marzo 2014 | di

Mondadori in rosso ringrazia Bergoglio: “Il mio Papa? 300mila copie a settimana”

“Se Francesco ne mostra una copia durante l’Angelus, diamo tutto in beneficenza”. Ride di gusto l’ad Ernesto Mauri, quando i giornalisti nominano ‘Il mio Papa‘, l’ultima creatura di casa Mondadori che ha esordito con 300mila copie vendute per i primi due numeri usciti in edicola. Una boccata d’ossigeno per la casa editrice di Segrate, che ha presentato oggi i magri risultati del 2013: un profondo rosso sul quale si staglia il bianco candore del settimanale dedicato a Bergoglio. “Un prodotto editoriale nuovo utilizzando solo costi variabili. Non faremo più nulla a soli costi fissi”, spiega l’ad Mauri: “Poi, vedremo quanto durerà questo effetto positivo di consenso e curiosità intorno al Pontefice”. Quanto ai libri, Mondadori nel 2013 ha perso il 7,8%. Ma la trilogia di ‘50 sfumature di grigio‘ ha fatturato 25 milioni di euro, con 12 milioni di margine e 3 milioni di copie vendute. Un’altra boccata d’ossigeno. E la strategia per il futuro? Dopo tagli e ristrutturazioni, hanno detto oggi i vertici di Segrate, si punta sulle sinergie editoriali, sull’utilizzo ottimale delle risorse interne che verranno messe nelle condizioni di interagire. E se interagissero ‘Il mio Papa’ e ’50 sfumature di grigio’? A un giornalista scappa una battuta: “Pubblicate ‘Il mio papi’” di Franz Baraggino

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×