/ /

Politica & Palazzo
20 Febbraio 2014 | di

M5S, il ‘dissidente’ Campanella: ‘Avremmo dovuto far scoprire le carte a Renzi’

Confronto Renzi e Grillo? Le criticità che ho espresso è che io da quell’incontro speravo che Grillo dicesse a Renzi: ‘Che cosa proponi? Che cosa proponi all’Italia nella qualità di premier incaricato?'”. Il senatore del M5S Francesco Campanella è uno dei 4 senatori pentastellati (gli altri sono: Lorenzo Battista, Fabrizio Bocchino, Luis Alberto Orellana ndr) che hanno diffuso una nota congiunta in cui criticano Grillo per l’incontro con il leader Pd e definendola “una occasione perduta”. Ai microfoni de ilfattoquotidiano.it fuori da Palazzo Madama a Roma ribadisce: “Renzi avrebbe fatto delle proposte, se le aveva, chiare e avrebbe dato a noi cittadini eletti in Parlamento di valutarle. Questo avrebbe comportato – continua – che se Renzi avesse fatto delle proposte serissime, avrebbe dovuto dimostrare delle intenzioni per portarle avanti altrettanto serie e se avesse detto, invece, delle poco serie, avremmo potuto valutarle per poco serie”. “Si doveva, insomma,tirare fuori molto di più da questo confronto” e ancora: “La prospettiva di mandare a casa tutta la classe politica: è solo teorica e ideologica”  di Nello Trocchia

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×