/ /

Diritti
15 Gennaio 2014 | di

FI, Santelli vs Kyenge: “Lei ha la fortuna di non doversi truccare”

“Voler contenere l’immigrazione non significa essere razzisti. Vuol dire anche ritenere assolutamente normale che ci sia chi vive in Italia da 20, è perfettamente integrato e poi ha anche la fortuna di non doversi truccare come noi. E quindi è più fortunato di noi”. E’ l’infelice sortita del deputato di Forza Italia, Jole Santelli, nel corso del talk show di approfondimento “Agorà”, su Rai Tre. L’ex sottosegretario del Lavoro si rivolge al ministro Cecile Kyenge, ospite in collegamento, per spiegarle la differenza tra razzismo e volontà di frenare l’immigrazione. Ma sfodera una battuta poi vivamente contestata su twitter e biasimata sul social anche dal conduttore Gerardo Greco

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×