/ /

Cronaca
20 Novembre 2013 | di

Vertice italo-francese, in viaggio con i NoTav verso Roma

Sono una cinquantina i NoTav che ieri notte sono partiti dalla Valle di Susa in direzione di Roma. Obiettivo il summit italo-francese che si svolgerà a Villa Madama, tra François Hollande ed Enrico Letta: “Siamo solo una piccola delegazione – spiega Guido Fissore, uno dei leader del movimento – perché l’ultima volta, il 19 ottobre, ci hanno descritto come gli unni che scendevano a Roma, anche se non è poi successo nulla”. Sul bus in molti parlano di cosa significherà questo nuovo incontro con i cugini transalpini: “E’ una bufala, l’Europa non ha ancora detto quando e quanti soldi stanzierà. Come ogni anno firmeranno un accordo, con una postilla che permetterà di bloccare tutto in attesa della decisione di Bruxelles”. In tanti suggeriscono ambiti più importanti su cui dovrebbero essere investiti i soldi destinati al Tav: “Bisogna ricostruire L’Aquila e dopo quest’ultima tragedia in Sardegna sembra chiaro che ci dovrebbero essere altre priorità, piuttosto che un treno per il trasporto di merci che non ci sono”  di Cosimo Caridi

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×