/ /

14 Novembre 2013 | di

Servizio Pubblico, Bagnai: “Sull’Iva ha ragione Fassina e non Grillo”

Alberto Bagnai introduce il suo intervento, sottolineando: “Non tutti i politici italiani sono incompetenti, Fassina non lo è per esempio”. E boccia la proposta di Grillo sull’Iva, precisando che si tratta di una imposta regressiva che danneggia i centi più poveri. “Sa cosa diceva Mandel?” – continua l’economista – “Se c’è un problema e se c’è rigidità del cambio, dobbiamo abbassare i salari. Ecco perché c’è una diseguaglianza, e c’è una intera fascia di popolazione che si chiede come si può votare certi partiti che hanno portato a questa situazione sull’euro. E l’onorevole Fassina lo sa perfettamente. Auspico che queste parole di verità vengano ascoltate”. E aggiunge: “I problemi iniziano 5 ani prima che noi mettiamo l’euro in tasca”. Bagnai denuncia che l’emigrazione non è una soluzione positiva: “C’è un’intera fascia di popolazione che si chiede come fa a votare che hanno accettato di aderire ad un sistema monetario in cui quando c’è uno shock ricade sul mondo del lavoro”

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×