/ /

Politica & Palazzo
27 Maggio 2013 | di

Roma, De Vito (M5S): “Non è un dramma, il movimento va valutato nel lungo periodo”

“Non è un dramma, noi ci abbiamo messo il cento per cento, quindi non ci rimproveriamo nulla, tra le nazionali e le amministrative ci sono sempre state differenze”. Così Marcello De Vito, candidato sindaco del M5s, commenta il risultato elettorale che vede il movimento attestarsi al 12,8%. “Pochi mezzi e i media contro, rispetto alle potenti macchine da guerra dei partiti, ci avranno penalizzato”. Quanto pesa la non alleanza con il governo De Vito non sa dirlo, anche se secondo il candidato forse non sono emerse agli occhi degli elettori i loro tentativi di avvicinarsi al Pd, chiedendo l’abolizione del finanziamento pubblico e il voto su Rodotà. “Non siamo perfetti, ma – dice De Vito – il movimento è da valutare nel lungo periodo, adesso non è tempo di riflettere ma di lavorare”  di Irene Buscemi

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×