/ / /

In Edicola
28 Aprile 2013 | di

Il Fatto del lunedì: “I soldi per uscire dalla crisi ci sono. Chiediamoli alla Svizzera”

Le anticipazioni del numero del 29 aprile con Alessandro Ferrucci, giornalista de il Fatto Quotidiano. La Svizzera, paese vicino, che parla la nostra stessa lingua. Ma i rapporti non sono mai stati così tesi. Berna solleva la questione dei lavoratori italiani, nelle strade della Confederazione compaiono manifesti contro i nostri immigrati. Intanto, però, continua a slittare l’accordo per definire finalmente il nodo delle centinaia di miliardi di euro portati illegalmente all’estero dai nostri connazionali. Poi l’inchiesta del Fatto del Lunedì sulla City: progetto per progetto, il nuovo panorama della nuova Londra, sempre sulla cresta dell’onda. Ma lontana anni luce dal resto dell’Inghilterra. Ma anche gli ultimi 100 passi con Peppino Impastato: un viaggio a Cinisi a 35 anni dalla sua morte. Ci vediamo ‘In edicola’: ogni sera le anticipazioni su ilfattoquotidiano.it. (riprese e montaggio Pierpaolo Balani)
Tutte le offerte di abbonamento al Fatto Quotidiano

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×