/ / /

22 Marzo 2013 | di

Servizio Pubblico, Travaglio: “Dizionarietto della crisi di governo”

Editoriale del vicedirettore del Fatto Quotidiano che descrive lo stato politico attuale dopo il successo di Grillo e del Movimento 5 Stelle, vittime di un attacco bipartisan del centrosinistra e del centrodestra. Marco Travaglio elenca poi le parole chiave della crisi di governo: dal “metodo Boldrini – Grasso” ai “magistrati in politica” fino all’evergreen “il meno peggio”. Il giornalista si sofferma anche su un errore dei “grilli”: quello relativo alla parola “libertà d’informazione”. E critica la scelta di aver adottato come comunicatori due blogger, Daniele Martinelli e Claudio Messora, che, per definizione, dovrebbero essere indipendenti e solisti. “L’uno ha parlato dell’euro come complotto massonico” – osserva Travaglio – “l’altro ha definito ‘spalamerda’ i giornalisti. Poi hanno affermato di parlare a titolo personale e sono andati in silenzio stampa. Ma come fanno due comunicatori a parlare a titolo personale e a stare in silenzio stampa?” – chiede ironicamente Travaglio. Che lancia una stoccata ai leader dei partiti politici e a Grillo per la loro ritrosia a non partecipare a Servizio Pubblico

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×