/ /

Giustizia & impunità
11 Marzo 2013 | di

Pdl a Milano, le fan di Berlusconi: “Anche Pasolini andava coi minori, e allora?”

“Porteremo il caso di Berlusconi di fronte alla Corte europea per i diritti dell’uomo”. A tanto arriverebbe Micaela Biancofiore, tra i parlamentari del Pdl che oggi si sono riuniti a Milano intorno al segretario Angelino Alfano. “Sono indignata”, aggiunge la Biancofiore, “per quella che è una persecuzione giudiziaria senza precedenti”. Nonostante l’annullamento della manifestazione annunciata per oggi davanti al tribunale di Milano, dove su richiesta dei pm del processo Ruby i giudici hanno disposto una nuova visita fiscale per l’ex premier, i toni della pattuglia berlusconiana non cambiano. “Ma non scapperà mai”, assicura Daniela Santanchè, commentando le dichiarazioni del Cavaliere che teme di “fare la fine di Craxi”. Un’opportunità che invece il veneto Giancarlo Galan trova verosimile: “O così o il carcere, pare”. Di fronte alla Camera di commercio di Milano, dove è riunito il Pdl, anche alcune sostenitrici del Cavaliere: “Anche Pasolini andava coi minori, e allora?”, afferma un’imprenditrice arrivata ieri da Perugia per la manifestazione poi annullata  di Franz Baraggino

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×