/ /

Politica & Palazzo
21 Dicembre 2012 | di

Salva La Russa, l’ex An presenta nuovo partito: ‘Mi salvo da solo e candido i 2 Marò’

Ignazio La Russa, Guido Crosetto e Giorgia Meloni (tutti ex Pdl), presentano a Roma davanti a pochi intimi, e tante telecamere, il loro nuovo partito “Fratelli d’Italia-Centrodestra nazionale”. “Cercate il nodo, cercate il nodo”, esclama La Russa: “Mannheimer ci accredita già al 4% e potenzialmente possiamo arrivare al quattordici per cento”. “Saremo alleati di Berlusconi e del Pdl, la nostra è una scelta di campo” afferma Giorgia Meloni durante la conferenza stampa. La Russa che annuncia “qualcosa per far scegliere i candidati ai cittadini” annuncia all’insaputa anche del “gigante e la bambina” (Crosetto e Meloni) che “i due posti migliori in lista saranno riservati ai due Marò che non devono più tornare in India”. E sul discusso emendamento salva La Russa per evitare al neonato movimento l’obbligo di raccogliere sessanta mila firme in un mese e mezzo, l’ex coordinatore del Pdl replica: “La Russa è già salvo, noi firme ne possiamo raccogliere quattro volte più di chiunque altro”. Ma perché fuori dal Pdl e poi alleati con Berlusconi candidato chiedono i cronisti? “A questo risponde Crosetto” dice La Russa e Guido Crosetto puntualizza: “Perché ci collochiamo nel centrodestra e perché ci collochiamo dentro al PPE e perché non abbiamo paura di definirci in un’alleanza di centrodestra”  di Manolo Lanaro

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×