/ /

Media & regime
5 Dicembre 2012 | di

In edicola, 5 dicembre. Legge elettorale: “La variabile Casaleggium?”

Beppe Grillo deride lo “squadrone” di Bersani e posta sul suo blog una formazione nella quale figurano Penati in porta e Tedesco al centrocampo, ma come sarà la formazione a 5 Stelle che uscirà dalle primarie on-line? Una casa di vetro, o una delusione, come sostiene il consigliere ferrarese espulso dal M5S Valentino Tavolazzi? Oltre alla politica il Fatto Quotidiano si occuperà di cronaca con le polemiche innescate dal via libera del Capo dello Stato al decreto Salva Ilva. “Lei ha firmato la nostra condanna a morte”, scrive una mamma di Taranto a Giorgio Napolitano. Nel frattempo continua l’inchiesta e dalla città pugliese arriva fino a Roma. Ci vediamo ‘In edicola’…ogni sera le anticipazioni su ilfattoquotidiano.it (riprese e montaggio Paolo Dimalio, Samuele Orini, elaborazione grafica Pierpaolo Balani). Tutte le offerte di abbonamento al Fatto Quotidiano

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×