/ /

Terza pagina
11 Ottobre 2012 | di

Libri, Lorella Zanardo: “Cambiare le cose senza chiedere il permesso”

“Non diciamo ai ragazzi non guardate la televisione. Cerchiamo di fornirgli gli strumenti per una visione attiva delle immagini, con occhi consapevoli”. A suggerirlo è Lorella Zanardo nel suo ultimo libro “Senza chiedere il permesso. Come cambiamo la tv (e l’Italia)”, edito da Feltrinelli. La scrittrice e blogger, dopo il documentario “Il corpo delle donne, offre ora un’attenta riflessione sul mondo dei media, esortando le nuove generazioni (ma non solo) a impegnarsi per cambiare le cose, adesso. Partendo dalla sua esperienza in centinaia di scuole italiane a contatto diretto con i ragazzi e le ragazze, la Zanardo spiega ai microfoni de ilfattoquotidiano.it che “le immagini che scorrono sul video hanno un linguaggio che va decodificato, perché spesso nasconde messaggi sottintesi o stereotipi perversi che poi diventano realtà. E’ questa maggiore consapevolezza – prosegue – che consente alla cittadinanza attiva di agire. Perché sono i cittadini consapevoli, pronti a rivendicare i propri diritti che – esorta la scrittrice – possono cambiare la tv, i media e la società tutta. Senza chiedere il permesso”  di Paola Porciello e Tommaso Rodano

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×