/ /

Mondo
16 Maggio 2012 | di

#blockupy, sgomberato presidio No-Bce

Nel timore di assalti alla Banca centrale europea in occasione della tre giorni del #blockupy, le autorità locali di Francoforte hanno decretato che a partire da oggi e fino a domenica prossima tutta l’area che circonda la BCE sarà considerata zona rossa interdetta al pubblico. Questa mattina, quindi, la polizia è intervenuta per sgomberare l’accampamento nei giardini di fronte alla sede della Banca, che dallo scorso 25 ottobre ha rappresentato un presidio fisso di protesta contro le politiche economiche europee. A poco è servito il sit-in dei manifestanti e il lancio di vernice all’indirizzo degli agenti: in poco più di due ore l’area è stata liberata  di Andrea Postiglione

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×