/ /

Videogallery
24 Maggio 2011 | di

Referendum, Bonelli: “Hanno paura del voto degli italiani”

Roma, 24 maggio – Piazza Montecitorio. Da lunedì i comitati referendari per l’acqua pubblica e per il no al nucleare hanno organizzato un presidio permanete davanti a Montecitorio. Lo scopo è incoraggiare gli italiani ad andare a votare il 12 e il 13 giugno. “Vogliono affossare il referendum con il decreto omnibus di oggi, con la moratoria sul nucleare, perché hanno paura del voto degli italiani. Ma noi – afferma Angelo Bonelli, presidente dei Verdi – lotteremo con ogni forza, attraverso la mobilitazione della gente e rivolgendoci alla Cassazione”.
“Si oscura l’informazione sui quesiti referendari” sostiene Beppe Giuletti “perché Berlusconi sa bene che questo voto potrebbe essere l’inizio della fine, del governo di un Satrapo”. “Imparate da Fukushima e andate a votare” è l’appello della leader giapponese dei Verdi Satoko Watanabe.
Servizio di Irene Buscemi

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×