Skip to content


Sei in: il Fatto Quotidiano TV > Servizio Pubblico – Diretta streaming

Servizio Pubblico – Diretta streaming

Announo, diretta streaming: “Bambino per bambino”

Sesta puntata di Announo, la trasmissione condotta da Giulia Innocenzi, in onda giovedì alle ore 21.10 su La7 e in diretta streaming su ilfattoquotidiano.it.

Nel giorno del suo 78mo compleanno e dei primi dodici mesi del Pontificato, Papa Francesco ha rivolto il suo pensiero alla strage dei bambini in Pakistan che ha scosso l’Occidente ed il mondo: “Sono atti disumani, Dio converta i violenti”. Ma in precedenza a chi gli chiedeva se fosse possibile dialogare con i terroristi integralisti che sgozzano ostaggi davanti alle telecamere, rispondeva: “Io non do mai per perso nulla. Forse non si può avere un dialogo, ma non chiudo mai una porta. E’ difficile, si può dire quasi impossibile, ma la porta è sempre aperta”.

A pochi giorni dal Natale, quindi, la domanda che continua ad inquietare le coscienze degli occidentali è: che atteggiamento bisogna tenere verso i terroristi integralisti e le loro violenze che minacciano anche le nostre città? Dialogo o fermezza? E ancora, Papa Francesco, nel suo viaggio in Turchia, mettendosi scalzo in Moschea a pregare ha fatto la scelta giusta?

Ospiti Antonio Socci, autore del libro sul Papa “Non è Francesco”, Giuseppe Civati del Partito democratico, il politologo Edward Luttwak e Padre Alex Zanotelli.

Durante la puntata andrà in onda un reportage di Pablo Trincia sulla storia dell’imbianchino Ismar Mesinovic, partito dalla provincia di Belluno per arruolarsi nell’Isis e nella guerra santa e che partendo si è portato appresso il figlio di tre anni, che oggi la madre sta cercando con tutte le forze dopo che il padre è rimasto ucciso.

Vauro e Vincino sono i guastatori e i The Jackal propongono un nuovo capitolo della loro serie.

17 dicembre 2014
Commenti
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo thread. Ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7 e che il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500. È necessario attenersi ai Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic. Ti comunichiamo inoltre che tutti commenti andranno in pre moderazione e che verranno pubblicati solo i commenti provenienti da utenti registrati. La Redazione
Segui il Fatto TV: